Vietati i test sulle piste straniere in calendario

Vietati i test sulle piste straniere in calendario

La Csai ad Hockenheim e Magny-Cours allargherà le prove libere di tre ore

La seconda gara estera valida per il campionato di Formula 3 sarà quella di Magny Cours in programma l'8 agosto. L'appuntamento francese si aggiunge a quello già previsto ad Hockenheim il 13 giugno. Molte squadre avevano intenzione di organizzare delle sessioni di prova sui due circuiti stranieri, prima che scatti il divieto di test il 15 luglio (si faranno solo quelli collettivi già previsti). La cosa ha messo in allarme diversi team che temono una imprevista escalation dei costi (due trasferte all'estero finirebbero per costare quanto un week end di gara) rispetto ai budget che sono stati varati per coprire l'intera stagione. Per evitare discriminazioni, la Csai sta decidendo di vietare i collaudi sulle due piste in questione. Una scelta giusta che si abbina alla disponibilità di allargare le prove libere di oltre tre ore al venerdì dell'evento. Il provvedimento è corretto, perché mette tutti i piloti alla pari ed evita che solo i team più ricchi possano avvantaggiarsi.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati F3
Articolo di tipo Ultime notizie