Palmer dominatore assoluto della tappa di Monza

Palmer dominatore assoluto della tappa di Monza

Per lui due pole position, due vittorie e leadership del campionato

Meglio non poteva andare a Jolyon Palmer nella trasferta italiana della Formula 2. Il britannico ha conquistato entrambe le pole position ed entrambe le gare, risultati grazie ai quali si è anche potuto involare nella classifica assoluta, superando l'austriaco Philipp Eng che fino ad ora l'aveva guidata. In gara non c'è stata possibilità per nessuno di togliere a palmer la vittoria. Partito bene allo spegnimento del semaforo, il britannico si è subito involato e non si è mai dovuto guardare indietro fino alla bandiera a scacchi, tagliata con più di 4 secondi di vantaggio su Sergey Afanasiev. In realtà pareva scritto che il secondo gradino del podio sarebbe stato appannaggio di Will Bratt, ma all'ultimo giro Afanasiev è uscito più forte del britannico dalla prima variante, riuscendo ad affiancarsi alla Curva grande e completando il sorpasso prima della Roggia, costringendo così Bratt al gradino più basso del podio. Al via c'è stato molto caos, provocato da Marinescu che è rimasto fermo. Per evitarlo Nicola De marco è andato in testacoda, finendo così la sua gara senza nemmeno vedere la prima curva. per l'unico italiano al via la gara di casa è stato un incubo, non essendo riuscito a completare nemmeno un giro in due gare. Fondamentale epr il campionato è stato l'attacco al secondo giro di Dean Stoneman a Philipp Eng alla prima variante, che si è chiuso con una toccata che ha spedito fuori sia l'austriaco che Johan Jokinen. Per entrambi è stato il ritiro (per il danese sul posto, l'austriaco è lentamente arrivato fino ai box). Questo ha significato per Eng un doppio 0 nel weekend di Monza e ora è a ben 23 punti dal nuovo leader Palmer. Formula 2, Monza, 23/05/2010 Classifica Finale Gara 2 1. Jolyon Palmer, 18 giri in 30:51.520, alla media di 202,14 km/h 2. Sergei Afanasiev a 3"917 3. Will Bratt a 4"413 4. Dean Stoneman a 11"031 5. Armaan Ebrahim a 13"435 6. Benjamin Bailly a 14"491 7. Paul Rees a 15"455 8. Ivan Samarin a 20"904 9. Ricardo Teixeira a 21"184 10. Benjamin Lariche a 22"313 11. Parthiva Sureshwaren a 22"748 12. Plamen Kralev a 23"468 13. Jack Clarke a 27"505 14. Natalia Kowalska a 42"220 15. Ajith Kumar a 1'26"685 16. Mihai Marinescu a 2 giri Giro più veloce: il 7. di maihai Marinescu in 1'41"439, alla media di 205,59 km/h Il campionato dopo 6 gare: 1. Palmer 103 punti; 2. Stoneman 91; 3. Eng 80; 4. Bratt 60; 5. Afanasiev 51; 6. Vasiliauskas 44; 7. Ebrahim 32; 8. Jokinen 21; 9. Marinescu 20; 10. Rees 18; 11. Snoeks 17; 12. Samarin e Bailly 16; 14. Clarke e Teixeira 12; 16. Lariche 9; 17. De Marco 3; 18. Kralev 1.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati F2
Piloti Jolyon Palmer
Articolo di tipo Ultime notizie