Red Bull Racing ha pronto l'F-duct

Red Bull Racing ha pronto l'F-duct

Verrà sperimentato in Spagna solo se darà dei vantaggi prestazionali

La Red Bull Racing porterà la sua versione dell'F-duct al Gp di Spagna solo se la squadra sarà convinta che possa offrire un incremento nelle prestazioni della RB6. Anche il team di Milton Keynes ha sviluppato un suo sistema che dovrebbe permettere lo stallo dell'ala posteriore alle alte velocità, riducendo la resistenza all'avanzamento della monoposto nei rettilinei. La soluzione si vedrà nelle prove libere a Barcellona, ma non è detto che sarà utilizzata in gara. Il team principal Christian Horner è chiaro: "Come tutti i componenti sperimentali andranno in macchina solo quando daranno un vantaggio tangibile. I tecnici stanno lavorando a pieno regime per la nostra versione". Un fatto è certo: se l'F-duct della Red Bull Racing non verrà promosso in Spagna, il suo debutto slitterà alla Turchia, visto che questa trovata su un tracciato lento come Monaco non darebbe nessun vantaggio

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie