Mercedes a passo corto a Montecarlo

Mercedes a passo corto a Montecarlo

Brawn vuole una monoposto agile e scattante nel Principato

La Mercedes torna all'antico: il team di Brackley per il Gp di Monaco in programma nel week-end ha intenzione di rispolverare i telai a passo corto che sono stati messi in soffitta per la gara di Barcellona. Ross Brawn, che ne sa una più del diavolo, vuole sfruttare al massimo il vantaggio di avere una monoposto agile e scattante sulle strette stradine del Principato e, solo per questo appuntamento, ha intenzione di conglobare tutte le novità viste in Spagna sulle scocche che erano state giubilate nel tentativo di ridurre il sottosterzo che penalizzava la MGP W01 nei primi appuntamenti. La notizia è stata presa con un certo sollievo da Nico Rosberg: il tedesco, infatti, è ben felice di avere nuovamente fra le mani la monoposto con cui ha ottenuto dei buoni risultati, mentre con la versione a passo lungo, molto congeniale a Michael Schumacher, lui non ha trovato il giusto feeling per tutto il week-end catalano. Naturalmente per Montecarlo verrà modificato anche l'angolo di sterzata delle ruote e si vedranno delle ali con la massima incidenza alla ricerca del carico aerodinamico.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie