La McLaren non vuole il ritorno del Kers?

La McLaren non vuole il ritorno del Kers?

A Woking stanno impostando la vettura 2011 sulle specifiche della Mp4-25

Cresce il partito dei team che non vogliono il Kers in Formula 1 l'anno prossimo. Dopo la Lotus che ha già lanciato il progetto della monoposto del 2011 senza il recupero di energia, ora ci sono reticenze anche alla McLaren. Le voci per ora non sono confermate, ma nel team di Woking si dice che ci sia disappunto perché l'anno scorso disponevano del miglior Kers in circolazione e glielo hanno fatto togliere per il campionato che in corso. E adesso lo si vorrebbe riproporre, proprio mentre lo studio della macchina per il prosismo anno è stato avviato partendo dalla base della Mp4-25 che il Kers non lo utilizza. Ripartire daccapo vorrebbe dire buttare via tutte l'esperienza accumulata finora, perché il recupero di energia impone una ripartizione dei pesi in macchina totalmente differente da una monoposto tradizionale. Martin Whitmarsh si trova in una posizione certamente scomoda, perché oltre ad essere il team principal della McLaren è anche il presidente della Fota, l'associazione dei team, e deve rappresentare le istanze che vengono dalla maggioranza dell'associazione che spinge per il ritorno del Kers nel Circus. Quella che sembrava un fronte compatto a favore del recupero di energia, mostra invece delle crepe e non sono esclusi altri colpi di scena. A spingere in favore del sistema che è in grado di offrire al pilota un bonus di potenza di circa 80 cv per 6”6 è il presidente della Fia. Jean Todt è consapevole che la F.1 deve aprire dei fronti di ricerca che possono avere una ricaduta sulla produzione di serie e l'ibrido è certamente uno di questi. La Ferrari segue questa linea dopo aver presentato a Ginevra la prima 599 GTB Hybrid, nella piena consapevolezza di disporre di un sistema competitivo e affidabile. Al momento i team hanno raggiunto un accordo per cancellare il veto al kers sancito per quest'anno da un gentlemen agreement, ma non è scritto da nessuna parte che debba essere utilizzato obbligatoriamente l'anno prossimo. Si rischia, insomma, di avere di nuovo vetture che corrono con due regolamenti diversi, sempre difficili da far capire alla gente. Tanto la Renault che la Ferrari si sono rese disponibili a fornire il loro kers ad un prezzo politico di un milione di euro: il motorista francese lo darebbe a qualunque team, mentre la Ferrari solo ai partner che usano il suo motore V8 056. La partita è solo all'inizio, ma non c'è troppo tempo da perdere perché in giugno i chief designer sono soliti partire con il progetto della monoposto dell'anno successivo...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jenson Button , Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie