McLaren: doppietta decisa in qualifica

McLaren: doppietta decisa in qualifica

L'assetto da bagnato è l'arma segreta delle MP4-25 di Button ed Hamilton

Le previsioni meteo le hanno tutti i team, ma c'è chi le sa leggere meglio di altri: la McLaren sabato ha puntato con decisione sulla pioggia della domenica. Non c'è alcun dubbio che le Mp4-25 avrebbero potuto monopolizzare la prima fila dello schieramento del Gp di Cina, mentre hanno preferito accontentarsi della terza. La cosa ha lasciato stupefatti gli osservatori del paddock, ma non gli uomini del team di Woking che hanno puntato su una monoposto con un assetto pensato anche per la pista bagnata. Martin Whitmarsh aveva ammesso che “...la maggiore altezza da terra li aveva penalizzati”. Una scelta tecnica che ha permesso a Jenson Button di restare in pista con le slick nei primi giri di gara anche quando aveva cominciato a sgocciolare, mentre quasi tutti gli altri piloti avevano preferito fermarsi ai box per montare un treno di gomme intermedie (va ricordato che la stessa opzione dell'inglese l'avevano adottata anche Rosberg, Kubica e Petrov). Non solo, ma anche la clamorosa rimonta dalle retrovie di Lewis Hamilton, protagonista di sorpassi bellissimi, è stata possibile non solo per l'incredibile sensibilità del moretto sul fondo viscido, ma anche per l'opportunità di sfruttare una monoposto meno critica di altre nelle condizioni di asfalto più critiche...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jenson Button , Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie