Lauda sfida e batte il vulcano

Lauda sfida e batte il vulcano

L'austriaco in volo da Vienna a Salisburgo

Il tre volte campione del mondo di Formula 1 Niki Lauda non perde il gusto della sfida e così, in barba a tutte le cancellazioni e ai disagi che tutte le persone che avevano pianificato di spostarsi in volo, ha voluto dimostrare che non c'è pericolo e che volare è possibile comunque. L'A320 della Fly Niki (la compagni aerea di proprietà dell'ex pilota), è partito alle 14.05 dalla capitale austriaca e, dopo avere sorvolato Salisburgo, ha fatto ritorno a Vienna un'ora dopo il decollo. Appena atterrato i motori sono stati subito controllati dai tecnici e, a detta di lauda, hanno confermato che non è stato riscontrato nessun problema tecnico. Sul volo sarebbero dovuti essere presenti anche un gruppo di giornalisti, che però hanno dovuto vedersi atterraggio e decollo da terra in quanto non autorizzati a salire dall'organismo austriaco di controllo del volo.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie