La Red Bull ha contattato Massa per il 2011

La Red Bull ha contattato Massa per il 2011

Anche se Webber punta ad un rinnovo dopo la vittoria

Salgono le quotazioni di Fernando Alonso e calano quelle di Felipe Massa. All'interno della Ferrari si stanno delineando le gerarchie della squadra: nel Gp di casa Alonso ha esercitato il diritto di essere considerato la prima guida della squadra nella lotta per il mondiale. Il secondo posto nella corsa e nel mondiale sanciscono questo ruolo. Adesso è da vedere se il suo compagno di squadra accetterà la funzione di spalla, e in tal caso potrebbe esserci la conferma per un anno del brasiliano, altrimenti si aprirà il mercato anche nel Reparto Corse di Maranello. Felipe avrebbe ricevuto un'offerta dalla Red Bull Racing, prima che Mark Webber vincesse con un piglio sicuro la corsa catalana, partendo senza alcun sbavatura dalla pole position. L'australiano è in scadenza di contratto e il suo posto diventa certamente il più ambito nel Circus. I bene informati, però, sostengono che sia già opzionato da Kimi Raikkonen, pronto a rientrare in F.1 dopo un anno nel Mondiale Rally. La Red Bull avrebbe allestito il programma con il team Citroen junior proprio per tenere impegnato il finlandese, ma evidentemente Helmut Marko, plenipotenziario della Red Bull cerca anche delle soluzioni alternative a Kimi, non fosse altro che per farne scendere il prezzo (ricordiamo che Raikkonen è stra-pagato dalla Ferrari per non correre nel 2010). In Ferrari, quindi si torna a parlare di Robert Kubica. Il polacco continua a smentire i contatti con il Cavallino rampante (c'è chi sostiene che esista un pre-contratto con la Ferrari che scade il 15 luglio, ben prima della data in cui Robert deve eventualmente far valere quella con la Renault), ma non è più un segreto per nessuno che ci sia quanto meno una simpatia di Stefano Domenicali per Kubica. Il pilota della Renault è anche molto amico di Alonso. Quest'ultimo accetterebbe volentieri la presenza del polacco in squadra, tanto più che le ultime novità portate a Barcellona dal team di Enstone non hanno soddisfatto le aspettative di Robert che, invece, sperava in un salto di qualità ben più concreto. L'ottavo posto rimediato in Spagna gli ha lasciato molto amaro in bocca. Il mercato piloti potrebbe esplodere proprio a Montecarlo. Basterà allora attendere qualche giorno...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Felipe Massa
Articolo di tipo Ultime notizie