La McLaren porta a Barcellona molte novità sulla Mp4-25

La McLaren porta a Barcellona molte novità sulla Mp4-25

Whitmarsh è indispettito perché in Cina è stato bocciato il correttore d'assetto

Martin Whithmarsh, team principal della McLaren, ha obiettivi molto ambiziosi dopo il successo di Jenson Button in Cina: "A Barcellona porteremo un nuovo pacchetto aerodinamico e abbiamo già dimostrato in questi anni che possiamo migliorare la vettura gara dopo gara. Certo è l'obiettivo di tutti i team, ma noi contiamo di procedere più velocemente di altri”. A Woking stavano lavorando su un correttore di assetto che potesse regolare l'altezza da terra della Mp4-25 al variare del carico di benzina, interpretando una soluzione che a detta della McLaren la Red Bull sta usando dall'inizio dell'anno. “Abbiamo chiesto alla Fia un'interpretazione della norma e ci è stato spiegato che i sistemi in uso erano perfettamente legali”. In funzione delle informazioni ricevute a Woking hanno studiato una nuova sospensione che avrebbe dovuto debuttare in Cina: "Eravamo ormai pronti, quando ci è stato detto che la FIA aveva riconsiderato la situazione, ritenendo tali sistemi non più legali. Era meglio se ci dicevano da subito che stavamo sprecando il nostro tempo”. Martin è indispettito perché nonostante l'F-Duct che consente alla Mp4-25 di essere più veloce in rettilieno, la monoposto argento è ancora dietro in prestazioni assolute alla Red Bull Rb6. A Woking sono convinti di colmare questo gap nel prossimo appuntamento in programma a Barcellona il 9 maggio.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie