I commenti a caldo dei primi tre

I commenti a caldo dei primi tre

Ecco le dichiarazioni in conferenza stampa di Button, Hamilton e Rosberg

Ecco i commenti a caldo che i primi tre classificati hanno rilasciato nella conferenza stampa che si è tenuta al termine del Gp della Cina. Ovviamente Jenson Button non può che essere soddisfatto, dato che il suo secondo successo stagionale gli è valso anche la leadership della classifica iridata: "L'ingresso della safety car è stato un momento un pò difficile per me perchè avevamo preso un buon vantaggio e non sapevamo più cosa sarebbe accaduto. Comunque devo dire che la vettura andava molto bene, sono riuscito anche a conservare le gomme. Poi però è ricominciata la pioggia e alla fine ho commesso anche un piccolo errore in frenata. Questa è una vittoria veramente speciale, significa molto per me perchè è stata una gara molto difficile, ma l'abbiamo azzeccata. Non bastava solamente essere veloci, ma bisognava anche saper leggere le condizioni. Il primo ed il secondo posto però certificano sicuramente l'ottimo lavoro della squadra". Lewis Hamilton si è lamentato di un errore dal punto di vista strategico, ma tutto sommato è parso contento della sua gara: "E' stata una gara molto intensa, ma per prima cosa voglio congratularmi con Jenson che ha fatto un ottimo lavoro ed ha fatto le scelte giuste dal punto vista strategico. All'inizio le condizioni non erano facili, era difficile scegliere il momento giusto per cambiare le gomme. Io ho aspettato e decisamente non è stata la scelta giusta. Però poi devo dire che la squadra ha lavorato bene ed il secondo posto è un buon risultato". Il pilota inglese si è anche soffermato sul rischio corso ai box con Sebastian Vettel, su cui i commissari indagheranno dopo la corsa: "Per quanto mi riguarda, credo che la squadra mi abbia fatto ripartire al momento giusto. Ho pattinato leggermente, quindi Sebastian mi ha sfilato, ma mi ha anche spinto verso destra. Forse c'è stato anche un leggero contatto, ma penso che sia tutto regolare". Nico Rosberg, infine, si è goduto il suo secondo podio consecutivo, che gli ha permesso di portarsi alle spalle di Button nel mondiale: "Rimanere fuori all'inizio è stata una buona scelta, ho seguito i consigli del mio ingegnere, e alla fine ci è andata bene. Chiaramente se avesse iniziato a piovere più forte saremmo stati fregati, ma tutto ha girato a nostra vantaggio. Jenson poi mi ha superato perchè noi abbiamo degradato di più le gomme rispetto a lui ed ho commesso un piccolo errore. Detto questo però in generale sono soddisfatto della gara di oggi: rappresenta un buon passo in avanti nella giusta direzione"

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jenson Button , Lewis Hamilton , Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie