Herbert il pilota-commissario di Istanbul

Herbert il pilota-commissario di Istanbul

L'inglese torna nel collegio giudicante FIA dopo l'esperienza al Gp di Malesia

Johnny Herbert è l'ex pilota chiamato dalla FIA a far parte del collegio dei commissari sportivi del Gp di Turchia. L'inglese di 45 anni è stato richiamato da Jean Todt, dopo l'esperienza che aveva già fatto positivamente in Malesia. Johnny, che vanta una carriera di 165 Gp con 3 vittorie (due con la Benetton nel 1995 e una con la Stewart nel 1999), è ancora un pilota attivo: partecipa al campionato Superstars con la Chevrolet Lumina CR-8 del team Motorzone Race Car. Nei prossimi appuntamenti del mondiale sono attesi anche Heinz-Harald Frentzen, Mika Salo and Nigel Mansell. Damon Hill che è stato l'ultimo pilota chiamato in “servizio” dalla Federazione Internazionale al Gp di Monaco dopo aver dovuto giudicare il caso Schumacher, ha detto che a suo giudizio l'idea di chiamare degli ex campioni di F.1 per derimere la responsabilità degli incidenti è buona, ma non dovrebbero fare parte del collegio giudicante, bensì avere un ruolo di consulenti esterni.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti John Paul Herbert
Articolo di tipo Ultime notizie