Hakkinen diventerà presto il manager di Hamilton

Hakkinen diventerà presto il manager di Hamilton

Il finlanedese ex campione del mondo prenderà il posto del papà di Lewis

Mika Hakkinen, ex campione del mondo di F.1 1998 e 1999, diventerà a breve il manager di Lewis Hamilton. Se ne parla da mesi, ma l'ufficializzazione dovrebbe arrivare nei prossimi giorni, prima del Gp di Spagna del 9 maggio. Hakkinen, che è rimasto legato al mondo Mercedes e McLaren, da tempo collabora con l'Aces Group diretto da Didier Cotton, l'agenzia che seguiva Mika quando questi era in attività. Hamilton dall'inzio dell'anno non è più seguito dal papà Anthony (il quale invece si dedica al ruolo di talent scout di giovanissimi, come De Vries il kartista che è stato messo sotto contratto proprio dalla McLaren per iniziare una carriera parallela a quella che ha portato il “moretto” rapidamente in F.1) e contava di poter gestire i suoi affarri da solo. Si è reso conto, invece, che gli aspetti manageriali rischiano di distoglierlo dall'attività principale che è guidare nei Gp, per cui si formerà questo connubio fra l'inglese e Hakkinen. Alcuni critici sostengono che Lewis senza il controllo del papà-manager voglia riapprioparsi almeno in parte della gioventù perduta e la bravata in Australia potrebbe essere vista in questa ottica. Sta di fatto che il 25 enne campione del mondo 2008 per il momento non ha ancora vinto un Gp, mentre il suo compagno di squadra, Jenson Button si trova al comando della graduatoria con due successi. Certo le diverse tattiche di gara hanno favorito la posizione di Jenson, ma è indubbio che Hamilton vuole ritrovare il bandolo della matassa e l'arrivo nella sua equipe di un pilota esperto come Hakkinen dovrebbe certamente giovargli...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie