Gomme 2011: salgono le quotazioni della Cooper Avon

Gomme 2011: salgono le quotazioni della Cooper Avon

E' stata contattata direttamente da Ecclestone perchè in grado di fornire quelle da 13

Nel paddock di Shanghai era uno degli argomenti di discussione: la Cooper Avon potrebbe diventare il fornitore di gomme della F.1 dopo che la Bridgstone ha confermato la sua volontà di uscire dal Circus alla fine del campionato, alla scadenza del contratto triennale. È stato Bernie Ecclestone in persona a cercare i responsabili dell'ottavo gruppo produttore di gomme del mondo. Mister E, infatti, vanta ottimi rapporti con la Casa inglese dai tempi della F.3000 quando era la fornitrice delle coperture. Le quotazioni della Cooper Avon sono in rialzo perché questo marchio sarebbe disponibile a dare gli pneumatici slick da tredici pollici avendo le strutture produttive negli stabilimenti della Gran Bretagna per soddisfare queste richieste, mentre Michelin e anche la Pirelli sarebbero disposte a tornare nei Gran Premi solo con un prodotto più moderno, con misure più vicine a quelle di mercato, vale a dire con cerchi da 18 pollici. La Cooper Avon, pur essendo un'azienda molto più piccola di un colosso come Michelin, sarebbe pronta a soddisfare le richieste tecniche di Ecclestone. Le squadre si sono riunite in Cina e hanno chiesto alla Fia di conoscere il nome del prossimo fornitore in occasione del prossimo Gp di Spagna, segnalando che non avrebbero alcuna ostativa a passare eventualmente a gomme da 18 pollici, nonostante la decisione possa implicare il completo rifacimento delle monoposto. Si capisce, anzi, l'insistenza con cui i team vogliano sciogliere questo nodo, perché il lavoro di progettazione delle vetture 2011 inizierà prima di giugno. Ecclestone dovrebbe incontrare i vertici di Cooper Avon proprio in questi giorni...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie