Fisichella e la Ferrari "accendono" il Motor Show

Per Giancarlo era la "prima" da pilota di Maranello alla Mobil1 Arena

Fisichella e la Ferrari
Dal punto di vista "racing", il Motor Show 2011 si è aperto subito con il botto. Verso l'ora di pranzo la Mobil 1 Arena ha catalizzato l'attenzione di tutti il pubblico arrivato alla Fiera di Bologna con l'esibizione della Ferrari di Formula 1. Esibizione caratterizzata da un'importante novità: a portare in pista la F10 (la vettura della passata stagione) è stato Giancarlo Fisichella. In passato il pilota romano era già stato tra i protagonisti del Motor Show in diverse gare, ma non si era mai cimentato sul tracciato dell'Area 48 al volante della Rossa, di cui è collaudatore e pilota nell'Intercontinental Le Mans Cup. Negli ultimi anni, infatti, il saluto di fine anno era sempre stato compito di Luca Badoer. "Fisico" è partito con una serie di giri "tranquilli" per prendere confidenza con il grip dell'asfalto bolognese, poi ha iniziato a spingere con più decisione, effettuando anche diversi pit stop, nei quali i meccanici del Cavallino hanno potuto mostrare tutta la loro abilità. Il finale è stato condito con i consueti "donuts", che hanno scaldato decisamente l'atmosfera sulle tribune. Al termine dell'esibizione il pubblico ha infatti tributato un caloroso saluto a Giancarlo, che è stato raggiunto in pista anche dalla madrina dell'edizione 2011 del Motor Show, la bellissima Nina Senicar. "E' stata una grande emozione. Qui ho partecipato a tante gare e ho anche vinto, ma arrivare con la Ferrari è una cosa davvero particolare, perchè il pubblico è veramente spettacolare, quindi è stata davvero un'emozione fuori dal comune" ha detto Fisichella appena uscito dall'abitacolo. Successivamente è entrato un po' più nello specifico su quelle che sono le insidie della Mobil 1 Arena: "Sono riuscito anche ad appoggiare la terza marcia ed ho toccato i 190 km/h, ma il problema è che il manto stradale è molto scivoloso e non garantisce troppa aderenza. Io comunque mi sono divertito e spero che si siano divertiti anche tutte le persone presenti sugli spalti". Giancarlo ha parlato anche della sua bella cavalcata di quest'anno al volante della Ferrari 458 GT2: "Un anno fantastico, sia nella Le Mans Series che nell'Intercontinental Le Mans Cup. Insieme all'AF Corse e al mio compagno Gianmaria Bruni abbiamo vinto entrambi i campionati. E' stata una stagione molto positiva per noi. Il prossimo anno abbiamo gli stessi obiettivi e speriamo di ripeterci, magari riuscendo anche a vincere la 24 Ore di Le Mans che ci è mancata quest'anno".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Giancarlo Fisichella
Articolo di tipo Ultime notizie