Alonso si sente fiducioso

Alonso si sente fiducioso

La Ferrari ha lavorato molto per la gara. L'F-Duct è migliorato

La prima giornata del Gp di Turchia non è stata esaltante per la Ferrari che a Istanbul festeggia gli 800 Gp. Fernando Alonso quinto e Felipe Massa decimo non sono posizioni che dovrebbero fare stare tranquilli gli uomini del Cavallino che, invece, nutrono una certa fiducia... “Come sempre accade nel primo giorno di un fine settimana di gara è difficile trarre delle conclusioni sui rapporti di forza in campo – ha detto Stefano Domenicali – noi abbiamo lavorato sia in funzione della gara che della ricerca della prestazione e siamo abbastanza soddisfatti di quello che abbiamo visto. Ci vuole molta prudenza nel giudicare il livello di competitività, considerato che ci sono avversari molto forti: detto questo, non mi sembra di aver visto nulla di particolarmente diverso rispetto alle precedenti sei gare di questo campionato.” Felipe Massa: “Non sono riuscito a fare il tempo con le gomme morbide perché sono finito in testacoda nel mio primo giro lanciato alla curva 8. Questo è stato il vero inconveniente della giornata perché quel treno di gomme non era più utilizzabile e ho dovuto praticamente fare tutta la seconda sessione con un solo set di pneumatici della mescola più dura. La pista è migliorata da questa mattina, man mano che le macchine giravano: è un aspetto da tener presente per il prosieguo del weekend. Dobbiamo ancora migliorare la vettura per essere competitivi: qui McLaren e Red Bull sembrano essere molto forti. Detto questo, credo che riusciremo a trovare la direzione giusta per lottare con loro.” Fernando Alonso: “Rispetto al Gp di Spagna credo che la situazione sia un po’ migliorata proprio perché le caratteristiche del circuito sono diverse e non richiedono il massimo carico aerodinamico ma un livello intermedio che si adatta meglio alla nostra macchina. Detto questo, sarebbe una sorpresa se la Red Bull non fosse davanti a tutti. Noi siamo lì, alle loro spalle insieme alla McLaren: questa è la mia previsione. Abbiamo provato alcune soluzioni per gestire nella maniera migliore il sistema dell’ala posteriore soffiata e abbiamo fatto dei passi avanti anche se non siamo ancora arrivati alla perfezione: ci lavoreremo in vista delle prossime corse.” Chris Dyer: “Una giornata tutto sommato abbastanza positiva. Avevamo un programma di lavoro molto intenso e lo abbiamo completato senza particolari problemi, con l’unica eccezione relativa alla prestazione di Felipe con le gomme più morbide a causa del testacoda in cui è incorso alla curva 8 nel suo primo giro cronometrato. La F10 sembra essere a posto, anche se ci sono alcuni dettagli che dobbiamo ancora mettere a punto e pensiamo di poter far bene sia in qualifica domani che in gara domenica.”

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso , Felipe Massa
Articolo di tipo Ultime notizie