Horner: "Il motore di Webber era a fine chilometraggio"

Il team principal della Red Bull minimizza sulla rottura di oggi pomeriggio

Horner:
Christian Horner prova a gettare acqua sul fuoco, minimizzando sui problemi che hanno colpito il motore della Red Bull di Mark Webber durante la seconda sessione di prove libere del Gp della Turchia. Secondo il team principal infatti il propulsore del pilota australiano era ormai al termine del suo ciclo vitale: "Il motore di Mark ha retto fino alla fine del suo chilometraggio. Penso che si sia fermato a circa 50 chilometri dal suo obiettivo, quindi non ha pregiudicare il nostro programma. E' solo importante che la Renault capisca a cosa è dovuta la rottura, anche perchè a Mark alla fine è costato solo cinque o sei giri".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Mark Webber
Articolo di tipo Ultime notizie