F1: Button brilla nell'ultimo giorno di test a Jerez

F1: Button brilla nell'ultimo giorno di test a Jerez

Il campione del mondo in carica ha infranto il muro dell'1'19”

L'ultimo giorno dei test collettivi di Formula 1 a Jerez de la Frontera ha regalato il primo acuto di Jenson Button da quando veste i colori della McLaren. Per la prima volta da quando si è accasato alla squadra di Woking, infatti, il campione del mondo in carica ha messo il suo nome in cima alla lista dei tempi e lo ha fatto realizzando il miglior riferimento cronometrico degli otto giorni di prove sul tracciato nel sud della Spagna. Sfruttando un'intera giornata di sole, Button è stato l'unico pilota in grado di abbattere la barriera dell'1'19”, fermando il cronometro su un tempo di 1'18”871. L'inglese l'ha realizzato nelle prime ore della mattina, quando è andato alla ricerca della prestazione pura, prima di concentrarsi su una serie importante di long run. La stessa strategia è stata utilizzata anche da Robert Kubica, che ha portato la sua Renault in seconda posizione, con un distacco di poco più di due decimi da Button. Esattamente opposta invece quella di Kamui Kobayashi, salito in terza piazza nei minuti finali della sessione, dopo aver anche patito qualche problema tecnico in mattinata. Molto buona anche la prestazione di Vitantonio Liuzzi, bravo a portare la sua Force India in quarta posizione, giusto davanti alla Mercedes Gp di Nico Rosberg e alla Ferrari di Fernando Alonso. Giornata difficile invece per Mark Webber che, dopo aver dominato ieri, oggi ha avuto qualche problema di troppo al motore Renault della sua Red Bull, anche se dal box della squadra di Milton Keynes però assicurano che il suo sia stato solo uno stop precauzionale. Questi piccoli inconvenienti però non gli hanno permesso di andare oltre all'ottavo posto, alle spalle anche dalla Toro Rosso di Jaime Alguersuari. La Virgin continua a spuntarla nella lotta tra debuttanti con la Lotus: oggi c'è stato oltre un secondo di divario tra Timo Glock e Jarno Trulli, ma il tedesco ha completato appena 28 giri perchè la VR-01 continua ad accusare troppi problemi idraulici. Trulli invece con i suoi 141 giri è stato il pilota con più tornate all'attivo ed ha sicuramente portato informazioni importanti alla squadra. Di seguito i tempi della quarta giornata di test: 1. Jenson Button – McLaren-Mercedes – 1'18”871 – 108 giri 2. Robert Kubica – Renault – 1'19”114 – 117 3. Kamui Kobayashi – BMW Sauber-Ferrari – 1'19”188 – 117 4. Vitantonio Liuzzi – Force India-Mercedes – 1'19”650 – 80 5. Nico Rosberg – Mercedes Gp – 1'20”061 – 130 6. Fernando Alonso – Ferrari – 1'20”436 – 137 7. Jaime Alguersuari – Toro Rosso-Ferrari – 1'21”053 – 139 8. Mark Webber – Red Bull-Renault – 1'21”194 – 87 9. Nico Hulkenberg – Williams-Cowsorth – 1'21”919 – 137 10. Timo Glock – Virgin-Cosworth – 1'22”433 – 28 11. Jarno Trulli – Lotus-Cosworth – 1'23”470 – 141

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jenson Button
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag formula 1, piloti