Renault: scelto Magnussen! Il danese ha fatto il sedile

L'annuncio ufficiale ci sarà il 3 febbraio. Maldonado a piedi perché PDVSA non ha pagato la sponsorizzazione

E' fatta: Kevin Magnussen sarà il secondo pilota della Renault. L'annuncio della Casa francese verrà dato solo mercoledì 3 febbraio, quando saranno ufficializzati i piani del ritorno in Formula 1 del team di Enstone, ma l'accordo è già stato raggiunto, anche se deve essere ancora perfezionato nei dettagli.

Pastor Maldonado, quindi, si vede soffiare il posto dal giovane danese che torna nel Circus dopo l'esperienza in McLaren: la PDVSA, il petroliere venezuelano che doveva garantire 30 milioni di euro di budget per la stagione 2016 del pilota sudamericano, non ha rispettato il pagamento di venerdì scorso, previsto come dead-line, per cui si trova improvvisamente a piedi.

Va detto che il crollo del prezzo del petrolio che è stato da più fonti in questi giorni non c'entra proprio niente: a bloccare il finanziamento non è il calo del greggio, ma la diversa situazione politica che si è creata in Venezuela dopo l'ascesa alla presidenza di Nicolas Maduro che ha preso il posto dello scomparso Hugo Chavez.

Kevin Magnussen ha già fatto il sedile sulla nuova monoposto e ha già svolto una lunga sessione al simulatore di guida di Enstone. Per Pastor, invece, sembrano chiudersi le porte della Formula 1: non c'è il tempo per imbastire una trattativa con la Manor per salire in extremis su una delle monoposto ancora libere sul mercato, ma non è escluso che getti lo sguardo agli USA, piuttosto che accettare il declassamento a terzo pilota...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Pastor Maldonado , Kevin Magnussen
Articolo di tipo Ultime notizie