Monaco, libere 1: Alonso davanti a tutti

Monaco, libere 1: Alonso davanti a tutti

Grande equilibrio con Vettel e Kubica che lo seguono ad una manciata di millesimi

Fernando Alonso inizia nel migliore dei modi il fine settimana del Gp di Monaco, risultando il più veloce nella prima sessione di prove libere. Pur essendo stato l'unico in grado di infrangere la barriera del minuto e 16 secondi, il pilota della Ferrari ha un margine veramente minimo sui suoi diretti inseguitori, visto che Sebastian Vettel è secondo ad appena 73 millesimi e Robert Kubica, terzo, accusa appena 14 millesimi di ritardo in più. Quarto tempo per il vincitore del Gp di Spagna Mark Webber: l'australiano accusa quasi mezzo secondo di distacco dai primi, ma ha avuto molti problemi di traffico, così come Felipe Massa che lo segue a ruota. In sesta posizione troviamo la Mercedes di Michael Schumacher, che ha preceduto le due McLaren di Lewis Hamilton e del campione del mondo in carica Jenson Button che non sono state particolarmente brillanti in questa sessione. Il più attardato dei top driver è però Nico Rosberg, che non è riuscito ad andare oltre all'undicesimo tempo, perdendo buona parte della sessione ai box per risolvere dei piccoli inconvenienti sulla sua monoposto. Tra lui e le McLaren si sono inseriti Adrian Sutil e Jaime Alguersuari, che quindi confermano anche a Monaco il loro ottimo stato di forma. Nonostante la grande apprensione della vigilia per le 24 vetture in pista contemporaneamente, la sessione è filata via piuttosto liscia con solo due incidenti da segnalare: quello di Karun Chandhok a Massenet e quello di Kamui Kobayashi alle piscine. Il giapponese ha danneggiato la sua Sauber saltando troppo su un cordolo. FORMULA 1, Montecarlo, 13/05/2010 Prima sessione di prove libere 1. Fernando Alonso - Ferrari - 1'15"927 - 31 giri 2. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'16"000 - +0"073 - 26 3. Robert Kubica - Renault - 1'16"016 - +0"089 - 28 4. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'16"382 - +0"455 - 24 5. Felipe Massa - Ferrari - 1'16"517 - +0"590 - 29 6. Michael Schumacher - Mercedes - 1'16"589 - +0"662 - 21 7. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'16"647 - +0"720 - 32 8. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'16"692 - +0"765 - 29 9. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - 1'16"805 - +0"878 - 23 10. Sebastien Buemi - Toro Rosso-Ferrari - 1'16"857 - +0"930 - 30 11. Nico Rosberg - Mercedes - 1'17"149 - +1"222 - 14 12. Rubens Barrichello - Williams-Cosworth - 1'17"331 - +1"404 - 28 13. Vitantonio Liuzzi - Force India-Mercedes - 1'17"704 - +1"777 - 26 14. Vitaly Petrov - Renault - 1'17"718 - +1"791 - 38 15. Jaime Alguersuari - Toro Rosso-Ferrari - 1'17"991 - +2"064 - 36 16. Nico Hulkenberg - Williams-Cosworth - 1'18"397 - +2"470 - 39 17. Pedro de la Rosa - Sauber-Ferrari - 1'18"434 - +2"507 - 37 18. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - 1'18"547 - +2"620 - 32 19. Timo Glock - Virgin-Cosworth - 1'19"527 - +3"600 - 23 20. Heikki Kovalainen - Lotus-Cosworth - 1'19"606 - +3"679 - 31 21. Jarno Trulli - Lotus-Cosworth - 1'19"902 - +3"975 - 30 22. Lucas di Grassi - Virgin-Cosworth - 1'20"566 - +4"639 - 18 23. Bruno Senna - HRT-Cosworth - 1'21"688 - +5"761 - 27 24. Karun Chandhok - HRT-Cosworth - 1'21"853 - +5"926 - 6

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie