Webber: “Tre motori Renault davanti a tutti”

Webber: “Tre motori Renault davanti a tutti”

Domenicali spera in una bella rimonta di Alonso in gara

Ecco i commenti a caldo dei principali protagonisti del Gp di Monaco al termine delle prove ufficiali. Mark Webber è entusiasta dopo la sesta pole position della Red Bull RB6: “Non so se il mio penultimo giro sarebbe stato sufficiente per ottenere la pole, perché via radio mi hanno detto di insistere fino alla fine. Sono riuscito a mettere insieme un giro pulito e senza errori per cui è arrivato un risultato molto importante in vista di domani. La macchina è stata perfetta eppoi voglio segnalare i tre motori Renault ai primi tre posti della griglia”. Robert Kubica è soddisfatto, ma in cuor suo ha sperato nella pole position fino alla fine: “Sappiamo di essere competitivi qui ed è per questo che la squadra ed io abbiamo spinto sempre dalle prove libere. In qualifica abbiamo avuto un approccio diverso dagli altri perché abbiamo risparmiato due set di gomme super-soft per la Q3, ma l'ultimo giro non è stato perfetto. Ho cercato il tempone nel primo tentativo, mentre a metà del secondo mi sono reso conto che le gomme mi stavano mollando. Detto questo, non posso che essere soddisfatto”. Sebastian Vettel non è mai stato nelle prime posizioni, per cui il suo terzo tempo lo accontenta: “E' arrivata una bella sopresa, mi sono sempre trovato nel traffico e forse non sono riuscito a sfruttare le gomme al massimo. Quindi il risultato va bene così. Ci tengo a dire che in passato ci sono state delle critiche sul motore e per questo voglio fare i complimenti alla Renault”. Alonso che ha assistito alle qualifiche nei box della Ferrari, mastica amaro: “Per me è stata dura seguire le prove dai box, ma vediamo di fare bene domani, magari ne viene fuori una bella gara di rimonta”. Stefano Domenicali, team principal Ferrari, non ha lo sguardo soddisfatto: “Vedendo le prestazioni della macchina, non posso negare che speravo in una qualifica diversa. In gara può ancora succedere di tutto con Felipe quarto, mentre per Alonso devo sperare che possa fare una rimonta come Michael che era partito ultimo ma alla fine arrivò quinto. Non credo si possa sperare molto di più”. L'errore dello spagnolo costa molto caro? “Noi dobbiamo fare un ragionamento di squadra, senza dare delle colpe per un errore. I punti si conquistano insieme, sono sicuro che Fernando affronterà la corsa con più cattiveria”. Se Alonso non ride, anche Massa forse sperava qualcosa di più: “La Red Bull è venuta fuori bene nel momento risolutivo: resta la vettura più veloce, però la mia Ferrari è migliorata molto rispetto alla Spagna. Per quanto mi riguarda ho fatto tutto il giro buono dietro a Rosberg. Forse la pole non era accessibile, ma nei primi tre contavo di esserci. La gara, comunque, è lunga e possono succedere molte cose. La nostra macchina qui va bene: dobbiamo preparare bene la gara”. Tonio Liuzzi è la sorpresa della Q3 con la Force India: “Dopo tutti i problemi che ho avuto nelle ultime tre gare, è una grande soddisfazione essere engrato nei primi dieci. Forse potevo attaccare la nona posizione perché ho bloccato un po' l'avantreno nella chicane della Piscina, ma va bene così. Credo di aver guidato bene in una pista in cui il pilota ci può mettere del suo...”. Lewis Hamilton, quinto si accontenta: la sua McLaren Mp4-25 molto lunga non è certo ideale sulle strade del Principato: “Sono felice di non aver avuto problemi, la macchina andava bene, semplicemente non avevamo il grip necessario. Qui la Red Bull è davanti a tutti, ma domani conto di mettere nel carniere dei punti. Punti molto pesanti”. Chi ha il volto scuro è Nico Rosberg, scivolato indietro dopo il miglior tempo in Q2: “Inutile fare dei giri di parola: abbiamo fatto schifo sia io che la squadra: qui avevamo il potenziale per puntare in alto, ma qualcosa non ha funzionato. Eppure mi trovo meglio che a Barcellona...”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Mark Webber , Fernando Alonso , Lewis Hamilton , Felipe Massa , Vitantonio Liuzzi , Robert Kubica , Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie