Dove e quando vedere le monoposto F1 2016

Tra pista e web ecco come si alterneranno le squadre del Mondiale per presentare le rispettive vetture.

Al momento solo la Renault ha presentato ufficialmente quella che sarà la sua livrea nel Mondiale che inizierà tra un mese a Melbourne. La Ferrari ha annunciato ieri la data (venerdì 19) in cui svelerà sul web la monoposto con cui sarà al via nel campionato 2016, anticipata di due giorni (ma parliamo di livrea) dalla Red Bull. Domenica 21, quando tutti i team saranno già sulla pista di Barcellona, la McLaren mostrerà la sua monoposto sul web, proprio mentre la Ferrari e la Haas gireranno sul circuito di Catalunya per un filming-day.

Il giorno 21 (data di inizio delle prove spagnole) il programma inizierà all’alba. Alle 07:50 tutti i media saranno nel box della Haas per la presentazione della vettura del team statunitense, seguita a ruota da Manor e Williams. Al momento non sono in programma eventi ufficiali da parte di Red Bull e Mercedes. Il team campione del mondo farà uno shake-down il prossimo venerdì a Silverstone, e per ora non ha comunicato altri eventi con i media per svelare le forme della W07-Hybrid. Il team campione del mondo ha anticipato in un filmato il suono e gli scarichi della nuova power unit, senza andare oltre.

La Toro Rosso sarà in pista con la nuova vettura nei test di Barcellona della prossima settimana, ma la livrea 2016 sarà presentata solo il giorno 29, alla vigilia della seconda sessione di prove sul circuito di Catalunya. A chiudere le presentazioni delle monoposto del Mondiale 2016 saranno Sauber e Force India, che toglieranno i veli alle rispettive vetture il 1 marzo, poco prima di scendere in pista per far macinare alle nuove monoposto i primi chilometri dell’anno.

 

17 Febbraio Red Bull (livrea)

19 Febbraio Ferrari

21 Febbraio McLaren

22 Febbraio Haas, Manor, Williams

29 Febbraio Toro Rosso (livrea)

01 Marzo Sauber, Force India

? Mercedes

(Renault è stata presentata il 3 Febbraio)

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie