Bocciate le pre-qualifiche al Gp di Monaco

Bocciate le pre-qualifiche al Gp di Monaco

Non si è trovato l'accordo unanime fra le squadre

La proposta di alcuni piloti di dividere la Q3 del Gp di Monaco in due sessioni separate è stata bocciata. L'idea era stata lanciata da Bruno Senna ma era stata ripresa da altri colleghi, condividendo che potrebbe esserci un rischio nel far girare ventiquattro monoposto nel toboga del Principato di Monaco, specie quando si registrano prestazioni molto diverse fra le vetture di punta e quelle dei team nuovi. Charlie Whiting, delegato tecnico della FIA, aveva perorato la causa dei conduttori, ma aveva lasciato intendere che il cambiamento regolamentare per essere approvato doveva trovare l'accordo unanime di tutte le squadre che, puntualmente, non si è trovato. A Montecarlo, quindi, la qualifica si effettuerà come sempre con tre sessioni.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie