McNish: "Un vantaggio psicologico se vinciamo a Spa"

Il pilota dell'Audi considera molto importante l'ultima uscita prima di Le Mans

McNish:
Manca solo poco più di un mese alla 24 Ore di Le Mans, dunque la 1000 km di Spa-Francorchamps, secondo appuntamento stagionale della Le Mans Series, può rappresentare un banco di prova molto importante in vista della grande classica francese. Non a caso l'Audi, già uscita vincitrice dalla gara di apertura a Le Castellet, dove però mancavano le Peugeot ufficiali, ha deciso di presentarsi in Belgio con i suoi tre equipaggi al completo. Anche Allan McNish, uno dei piloti di punta della casa di Ingolstadt, pensa infatti che sulle Ardenne potrà andare in scena una prova generale della maratona della Sarthe: "Per la prima volta in questa stagione ci confronteremo direttamente con i nostri rivali della Peugeot, che come noi schiereranno tre vetture sia a Spa che a Le Mans" ha esordito. "Possiamo dire quindi che la 1000 km di Spa sarà in pratica un sorta di mini Le Mans, visto che ci darà finalmente la possibilità di comparare le nostre prestazioni a quelle dei nostri rivali, e che anche loro potranno giudicare le nostre" ha aggiunto. Secondo lo scozzese, una vittoria a Spa potrebbe avere un grande impatto psicologico: "Il mese scorso la R15 Plus ci ha permesso di vincere alla prima uscita, riuscire a ripeterci ci darebbe una grande spinta emotiva per il duro mese di lavoro che ci attende. Senza dimenticare il vantaggio che ci potrebbe dare nella battaglia psicologica con la Peugeot".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ELMS
Piloti Allan McNish
Articolo di tipo Ultime notizie