Dakar, dolore al polso per Joan Barreda: è ritiro!

Lo spagnolo non partirà nella Tappa 7. Aveva già perso le chance di vittoria ieri, nonostante l'aiuto di Ceci

Le utime 24 ore saranno difficili da dimenticare per Joan Barreda. Il pilota spagnolo del team Honda HRC ha annunciato il ritiro poco prima della settima tappa della Dakar 2016, edizione che Joan aveva dominato sino a ieri.

A fermare Joan è stato un forte dolore a un polso, che avrebbe reso ancora più difficile il prosieguo della gara. Tutto questo dopo il calvario della Tappa 6, in cui è rimasto fermo per alcuni problemi gravi sulla sua Honda, che lo hanno costretto a essere trainato per circa 550 chilometri dal nostro Paolo Ceci.

I due erano riusciti ad arrivare al bivacco di Uyuni alle 20:40, ma questa decisione ha vanificato tutto il lavoro di Ceci. I problemi accusati ieri avevano fatto perdere la leadership della classifica generale delle moto a Barreda, rimasto però nella Top 20. Il dolore al polso e gli eventi delle ultime 24 ore hanno messo così fine a un lavoro programmato e preparato nell'ultimo anno.

Ora Paulo Goncalves - sempre su Honda HRC CRF450 Rally - dovrà guardarsi le spalle dal prepotente ritorno del centauro della KTM, Toby Price, distante solo 35 secondi dal portoghese, e Matthias Walkner, a poco più di due minuti. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar , Moto Rally Raid
Evento Dakar
Sub-evento Stage 6: Uyuni - Uyuni
Piloti Joan Barreda
Articolo di tipo Commento
Tag barreda, dakar, moto, ritiro