Imola, test 2: Pantano ancora leader, stupisce Coletti

Imola, test 2: Pantano ancora leader, stupisce Coletti

L'italiano abbassa i suoi tempi, il monegasco è sesto al debutto

È stato ancora Giorgio Pantano il più veloce nella seconda sessione di test dell'Auto GP ad Imola. Il pilota SuperNova ha abbassato il proprio riferimento di circa un secondo arrivando a 1'32”937, e lo ha fatto con grande facilità, sostenendo di avere ancora margine per migliorare, sia nell'assetto che nella guida. Alle sue spalle Fabio Onidi: sempre velocissimo, il pilota del team Lazarus si è fermato a due decimi dal leader, lamentando qualche difficoltà nel secondo e terzo settore. Il terzo tempo è stato di Adrien Tambay, che ha confermato il buon feeling con la pista mostrato nella prima sessione. Il figlio d'arte francese è riuscito a stare davanti ai due leader di campionato, ancora una volta appaiati: Luca Filippi è stato infatti autore del sesto tempo, con Edoardo Piscopo subito alle sue spalle. Impressionante la prestazione di Stefano Coletti. Il pilota monegasco, al debutto con Charouz-Gravity Racing, pur non avendo mai visto prima la pista e non avendo mai guidato prima la vettura ha staccato il sesto tempo, a un solo decimo da Piscopo. Ecco le sue impressioni sull'Auto GP: "La macchina mi piace tantissimo, è di quelle vecchia scuola, con tanta potenza e un posteriore che si muove molto, per andare forte bisogna davvero andare al limite ed è molto divertente. La pista poi è grandiosa”. Dietro Coletti si è piazzato Fabrizio Crestani, subito a suo agio dopo un primo turno di studio. Con un 1'33”744 si è tenuto dietro Duncan Tappy e Jan Charouz. Decima piazza per Federico Leo, responsabile però della bandiera rossa che ha posto fine al turno di prove. Il pilota italiano è uscito di pista alla Piratella, danneggiando la vettura e costringendo i meccanici del team Trident a una lotta contro il tempo per schierarlo nelle prove libere del pomeriggio. AUTO GP, Imola, 21/05/2010 Seconda sessione di test 1. Giorgio Pantano - SuperNova - 1'32”937 2. Fabio Onidi - Lazarus - 1'33”187 3. Adrien Tambay - Charouz-Gravity Racing - 1'33”217 4. Luca Filippi - Euronova - 1'33”270 5. Edoardo Piscopo - DAMS - 1'33”550 6. Stefano Coletti - Charouz-Gravity Racing - 1'33”680 7. Fabrizio Crestani - DAMS - 1'33”744 8. Duncan Tappy - DAMS - 1'33”853 9. Jan Charouz - Charouz-Gravity Racing - 1'34”164 10. Federico Leo - Trident - 1'34”322 11. Carlos Iaconelli - Durango - 1'34”424 12. Jonny Reid - SuperNova - 1'34”595 13. Walter Grubmüller - Charouz-Gravity Racing - 1'34”629 14. Celso Miguez - RP - 1'34”862 15. Julian Leal - Trident - 1'35”060 16. Stefano Bizzari - RP - 1'35”295

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Auto GP
Piloti Giorgio Pantano , Stefano Coletti
Articolo di tipo Ultime notizie